#TheWall

di etereamelodia

Tutti uguali, tutti diversi, tutti che vogliono essere diversi essendo tutti uguali. Tutti che vogliono fare gli strani, i particolari, quelli introversi, quelli enigmatici, quelli artisti, quelli che insomma, devono destare curiosità.
Non so se si tratta di aver paura di essere se stessi o di non sapere come si è e cercare quindi un’identità che può piacere agli altri, cercando magari di trovarsi in qualcun altro. No non lo so. So solo che siamo animali, da branco, e di tutti gli animali siamo anche i peggiori.

Oggi è il trenta dicembre, e scrivo con un magone in gola. Con il naso che pizzica per queste parole, con la voglia di ficcarmi sotto alle coperte e stare zitta e immobile per sentirmi al sicuro.
Come quando D. mi stringe e il suo calore mi si conficca nell’anima.

E io mi sento al sicuro.

Annunci