#CadereDalleNuvole.

di etereamelodia

A volte ti salvano la vita. Altre volte invece, te la uccidono.
I rapporti umani sono diventati sempre più complessi. Eppure ci si aspetterebbe che dopo anni insieme, passati a condividere ogni singolo istante di lacrima e risata, ci si aspetterebbe almeno la sicurezza del per sempre. Se non proprio il per sempre persempre, quanto meno la predisposizione ad abbattere quei piccoli muri chiamati incomprensioni. Invece ho scoperto che i rapporti umani pretendono nello stesso momento in cui danno. Pretendono di aver ragione, pretendono che gli altri siano e si comportino esattamente come loro, pretendono che gli altri siano come loro, pretendono che non ci siano scuse, che se hai sbagliato, hai ancora più torto e pretendono di avere la presunzione di non darti una seconda possibilità. Pretendono di sapere tutto e subito, che nulla cambi col tempo, pretendono di essere talmente superiori che non sanno neanche se si vuole riparare il danno. Non lo sanno.

Forse io vivo i miei rapporti umani troppo fanciullescamente. Perchè chiedo scusa, cerco di recuperare se qualcosa non va, perchè sono interessata, perchè ci tengo. Perchè mille volte metto da parte le cose che mi fanno girare, mille volte, e mille volte più una ricomincio a contare da millemilacentomila, perchè per me il momento è molto più instabile che il tempo e del momento, quindi, non posso fidarmi. Posso fidarmi del tempo, delle storie vissute, dei miei stati d’animo. Si posso fidarmi di quello. Solo di quello. Non c’ero di un fottuto istante che ti fotte la testa. No. Non certo di quello.

I rapporti umani.
I rapporti umani .

Non so se voglio recuperare
Non ho voglia di chiarire
Non ho voglia di condividere
Vengo a sapere dopo le cose
Non mi chiamate più
Il mio regalo era inferiore agli altri
Mi sento giudicat*

Esserci non è solo l’uscita il sabato sera. Esserci è veramente diverso da questa cosa qui.

Sono esterrefatta.
Casco dalle nuvole facendomi un male boia.
I rapporti umani, bella merda.

Annunci